Su richiesta del Comune di Montaione il Movimento Shalom accoglie dal 2015 circa 40 richiedenti asilo nella casa di Collegalli e in una struttura messa a disposizione dal comune di Montaione. Oltre a fornire agli ospiti vitto e alloggio e assistenza nelle pratiche per l’ottenimento dell’asilo politico, il Movimento Shalom si occupa di creare occasioni per il loro inserimento nel contesto sociale, organizzando incontri con la popolazione e incontri sportivi. Inoltre a Montaione è attiva una collaborazione con la Cooperativa La Racchetta con un progetto di inserimento sociale per la realizzazione di attività di volontariato svolte in ambito di utilità sociale e pubblica.

Nel 2016 è stata aperta un’altra struttura nel comune di Fucecchio per 15 richiedenti asilo, e nel 2017 ne è stata aperta un’altra a La Rotta (Pontedera) per 30 richiedenti asilo.

Cosa fa Shalom per e con i profughi:
– insegnamento della lingua italiana;
– corso di Cittadinanza Globale (2015);
– attività di utilità sociale: attività di volontariato per il mantenimento delle zone pubbliche, collaborazione durante le feste di paese, ;
– attività ludiche: partite di calcio e cricket;
– incontri di conoscenza: incontri e cene con la popolazione e con le scuole;
– partecipazione agli eventi di sensibilizzazione e raccolta fondi del Movimento Shalom
– supporto nella ricerca di lavoro;
laboratorio di teatro.