Progetto Badenyà a Nouna (Burkina Faso)

thumb image

 

Il Progetto 

L’obiettivo è quello di sostenere i progetti presentati dalla comunità di Nounà nei settori della formazione, della salute ed dell’ambiente e di sostenere nel tempo la comunità della provincia di Kossi, con interventi di solidarietà e di sviluppo. Tra i tanti, questi sono alcuni dei progetti realizzati: sostegno ad una mensa scolastica per 560 bambini, sostegno a 20 famiglie con malati di AIDS, costruzione di bagni pubblici sparsi nei villaggi, ripristino di pozzi per l’acqua potabile, erogazione di microprestiti ad associazioni di donne e sostegno alla biblioteca di Nounà grazie alle scuole di Barberino del Mugello, Borgo San Lorenzo e Scarperia

Obiettivi

  • Migliorare la qualità della vita delle persone
  • Promuovere l’informazione igienico-sanitaria
  • Promuovere la scolarizzazione
  • Combattere il problema della malnutrizione e della fame

Implementazione con altri progetti
Il progetto rientra nelle attività promosse in favore del sostegno alimentare, sanitario e scolastico della popolazione. Interviene per creare i presupposti per un concreto miglioramento della vita della popolazione del territorio su cui insistono le iniziative sostenute e stimolare il processo di avviamento di piccole attività produttive. Particolare attenzione viene data alla scolarizzazione

Stato attuale

Attualmente sono in fase di realizzazione i microprogetti Orticultura – Cooperativa Penco, Mulino, Manioca, Pozzi, Scuola di cucito, Scuola di braille per ciechi e ipovedenti, Microcredito, AIDS, Non solo acqua, Il sole di notte, Fondo B&B per il Celpac di Nouna, Fondo B&B per il Celpac di Nouna, Aiutiamoli a studiare. Per essere aggiornati sullo stato attuale visita il sito del Progetto Badenya.

Il documentario realizzato da Elisa Cantelli