Panificio e scuola a Koupela (Burkina Faso)

thumb image

 

Il progetto si propone di realizzare la costruzione e la messa in funzione di un panificio/pizzerie nella città di Koupela in Burkina Faso. Lo spirito del progetto è quello di avviare attività autosostenibili per lo sviluppo dei popoli. Il Movimento Shalom ha già avviato in Burkina Faso insieme alla Fondazione Il cuore si scioglie due panifici/pizzeria: uno a Loumbilà attiguo all’orfanotrofio e l’altro, inaugurato lo scorso gennaio 2013, a Fada N’gourma all’interno di un centro di formazione professionale per ragazzi di strada. Il centro comprende anche una scuola primaria per l’alfabetizzazione. Lo scopo principale, oltre a quello di produrre un fondamentale elemento nutritivo per la popolazione, è anche quello di dare lavoro e reperire risorse per l’auto sostenibilità della scuola.

Stato attuale

Aprile 2018: a settembre sono stati iscritti i primi 30 bambini nella scuola materna. Il panificio è stato avviato e dà lavoro a 2 panettieri.

Ottobre 2016: inaugurazione della struttura e avvio dell’attività

Maggio 2016: due panificatori di Koupela sono arrivati in Italia per seguire la loro formazione presso la Comunità di San Patrignano. Leggi un articolo

Febbraio 2016: la costruzione è quasi ultimata. Inoltre è stato firmato un protocollo d’intesa con la Comunità di San Patrignano per la formazione di 2 panettieri di Koupela presso la Comunità e l’invio in Burkina Faso di alcuni ragazzi al termine del loro percorso di recupero.

Marzo 2015: inizio dei lavori di costruzione del panificio.

Per contribuire alla realizzazione di questo progetto compra il Pane Shalom nei negozi della Coop!