Sostegno alle donne in Sud Sudan

thumb image

 

Il Sud Sudan è il più giovane stato al mondo, ma dalla sua indipendenza, nel 2011, non ha ancora vissuto un giorno di pace. La situazione di insicurezza oltre ad aver causato migliaia di morti e milioni di rifugiati, ha distrutto l’economia del paese. A Yambio, la sezione locale del Movimento Shalmo cerca di sostenere i rifugiati a ricostruire la propria vita. Sono molte le donne vedove che non sanno come sfamare i propri figli.

Con circa 200 euro è possibile acquistare una macchina da cucire e un piccolo kit di materiali per avviare l’attività; le donne saranno formate e potranno avviare così una piccola attività generatrice di reddito.

E’ possibile contribuire:

  • con un bonifico su conto corrente intestato al Movimento Shalom (Iban: IT97V0623071150000046512772) indicando nella causale “Donazione Sud Sudan”
  • tramite bollettino postale sulC/C n. 11858560 intestato a Movimento Shalom Onlus indicando nella causale “Donazione Sud Sudan”
  • con carta di credito nel box a destra