Goccia a goccia

Goccia a goccia

Il nostro presidente di rientro dalla missione in Burkina Faso ci racconta:

“Appena atterrato a Bologna. Un viaggio intenso e carico di emozioni.
Abbiamo aspettato di rientrare prima di darvi gli aggiornamenti per motivi di prudenza e sicurezza.
Nella capitale la situazione è apparentemente tranquilla ma le notizie che vengono da fuori sono drammatiche e allarmanti.
Proprio il giorno del nostro arrivo, in Niger i Jhiadisti hanno attaccato una base dell’esercito. Nello scontro 89 militari e 77 terroristi sono rimasti uccisi.
Il più grave attaccato dall’inizio del fenomeno terroristico nel Sahel. È stato convocato d’urgenza un summit tra i paesi del Sahel (Burkina Faso, Mali, Niger, Ciad e Mauritania) ed il presidente francese Macron. Televisioni e radio ne parlavano con estrema preoccupazione.
Il Cardinale di Ouagadougou ci ha riferito che sono oltre 500.000 le persone fuggite dai villaggi del nord del Burkina e che l’ambasciatore francese non è affatto ottimista sulla situazione dei prossimi anni; pare infatti che l’esercito burkinabè non sia abbastanza organizzato e preparato per fronteggiare gli attacchi sempre più frequenti.
I veri motivi degli attacchi continuano ad essere sconosciuti.
Con Don Donato siamo stati a visitare due campi profughi nella periferia a nord di Ouaga che in totale contano circa 1.000 persone presenti. Qui manca tutto. Dormono all’aperto e pregano Dio ogni giorno perché gli dia la salute ed il cibo per andare avanti e resistere. Abbiamo raccolto molte testimonianze dirette che presto condivideremo con voi.
Nei due giorni seguenti abbiamo acquistato, grazie a tutti i sostenitori di Shalom, diverse tonnellate di riso e mais, oltre che a olio, sapone, stuoie e coperte per dormire.
Il giorno della consegna è stato surreale. La felicità e l’incredulità delle persone nel vedere tutti quei sacchi pieni è stata sconvolgente. Momenti indimenticabili resi possibili grazie a tutti voi.
Nei prossimi giorni vi daremo altre notizie con immagini e video, per ora non posso che dirvi ancora una volta un enorme GRAZIE per quello che avete fatto con il vostro contributo.
Goccia a goccia; insieme, uniti.”

Come contribuire

Aiuto ai profughi interni in Burkina Faso

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €15,00