Il Movimento Shalom e le sue coppie con procedure adottive in RDC rinnovano la piena fiducia nell’operato della CAI e della Presidente Della Monica

thumb image

 

Questa mattina una rappresentanza del movimento Shalom onlus composta da Mons. Andrea Cristiani, don Donato Agostinelli e l Avv. Luca Martini è stata ricevuta dalla Presidente della Commissione Adozioni Internazionali presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri insieme alle sette coppie che hanno dato incarico all’ente autorizzato per svolgere un’adozione nella Repubblica Democratica del Congo e attendono di abbracciare i loro bambini.

In un clima cordiale e accogliente la Presidente Cons. Silvia Della Monica ha fatto alle coppie un quadro generale della situazione, le ha informate sullo stato attuale delle procedure e sulle prospettive di conclusione del blocco, oltre che a rispondere alle domande delle medesime.

Mons. Cristiani e Don Agostinelli, dopo tanti anni di cooperazione con la RD Congo, hanno dato la loro testimonianza sulla realtà e sulle difficoltà del paese.

Il Movimento Shalom e le coppie hanno rinnovato la piena fiducia nell’operato della Commissione Adozioni Internazionali ribadendo il loro pieno sostegno e rendendosi disponibili ad ogni collaborazione affinché questa vicenda abbia al più presto un lieto fine.