Presentato il bilancio consuntivo 2017

thumb image

 

Ieri mercoledì 16 maggio si è tenuta a San Miniato l’assemblea dei soci del Movimento Shalom per la presentazione e approvazione del bilancio consuntivo del 2017 e del bilancio preventivo del 2018 e per la presentazione del report sociale (consultabile qua).

Gabriella Messerini ha messo in luce i risultati positivi dell’attività dello scorso anno, sottolineando i numeri significativi che rivelano una realtà radicata e vivace come quella del Movimento Shalom, che conta 21.600 soci in Italia e in numerosi paesi in cui il Movimento è presente, 680 volontari attivi in Italia che partecipano e organizzano eventi culturali e di raccolta fondi, e un numero importante di giovani coinvolti nelle diverse attività dentro e fuori dalla scuola (come 1395 ragazzi incontrati nelle scuole e 362 presenze ai campi estivi).

A questi numeri sociali importanti, si affiancano i numeri economici: 3.063.445,39 euro investiti in attività di formazione e sviluppo in Italia e all’estero, in particolare 1.755.072,53 euro investiti nei progetti di sviluppo dei paesi del Sud del mondo, 640.865,85 euro nel progetto Accoglienza e 218.064,92 euro nella scuola di pace.

Si tratta di numeri importanti, soprattutto in un periodo storico come questo in cui i messaggi di guerra e di odio sembrano voler soffocare i valori di pace e solidarietà di cui il nostro Movimento si fa portatore.