Viaggio in Armenia

thumb image

 

Sono ancora aperte le iscrizioni per il viaggio in Armenia dal 13 al 21 novembre.

Per info e prenotazioni: Segreteria della Collegiata di Fucecchio 0571 20025 – segreteria@collegiatafucecchio.it


PROGRAMMA E CONDIZIONI PELLEGRINAGGIO DI PACE IN ARMENIA SETTENTRIONALE – NOVEMBRE 2019

1GIORNO -13 novembre 2019 – ROMA/YEREVAN Partenza da Roma Fiumicino con volo PS 306 delle ore 13.35 per Kiev, arrivo alle ore 17.35. Proseguimento con volo PS 611 delle ore 20.10

2GIORNO -14 novembre 2019 – YEREVAN Arrivo all’aeroporto internazionale di Zvartnots alle ore 00.55. Incontro con la guida e trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere riservate. Breve riposo. Dopo la colazione incontro con la guida ed inizio del tour nei pressi di Yerevan. Visita a Matenadaran – il depositario degli antichi manoscritti che comprendono documenti storici dall’Europa e dall’Asia di diversi secoli. C’è anche la prima copia della Bibbia in armeno e i Vangeli che affascinano con le loro miniature. Visita al parco commemorativo Tsitsernakaberd e al Museo del Genocidio. Cena di benvenuto in ristorante tradizionale. Pernottamento in albergo a Yerevan

3 GIORNO -15 novembre 2019 – YEREVAN / ECHMIADZIN / ZVARTNOTS / MATENADARAN / YEREVAN Dopo la colazione partenza per Echmiadzin che si trova a circa 20km da Yerevan. Per strada si visita la chiesa di Santa Hripsimeconsiderata una delle 7 meraviglie dell’Armenia. Sosta presso le rovine del Tempio Zvartnots – la perla dell’architettura del 7 secolo che è anche iscritto nel Patrimonio di UNESCO. Visita anche della chiesa di St Gayane. Rientro a Yerevan. Cena in ristorante. Pernottamento in albergo a Yerevan. *La Madre Cattedrale di Echmiadzin in questo momento è in restauro. Sarà possibile valutare se sarà visitabile nel mese di novembre solo fra qualche mese.

4 GIORNO – 16 novembre 2019 – YEREVAN / KHOR VIRAP / ARENI / NORAVANK /YEREVAN Partenza per il monastero di Khor-Vìrap la cui importanza è legata a San Gregorio l’Illuminatore, che ha introdotto il Cristianesimo in Armenia ed è considerato il primo Cattolicos (Patriarca Supremo della Chiesa Apostolica) armeno. Proseguimento per il monastero di Noravank-centro religioso e culturale del 12secolo. Per strada si visita un azienda vinicola nel villaggio Areni per la degustazione dei vini locali fatti da speciali tipi di uva. Visita del monastero Noravank e rientro nella capitale. Cena e pernottamento in albergo a Yerevan.

5 GIORNO – 17 novembre 2019 – YEREVAN /NORADUZ / LAGO SEVAN / GOSHAVANK / DILIJAN Partenza per il lago Sevan. Il lago Sevan – il più grande lago alpino nel mondo – si trova a 70km a nord di Yerevan. Questo grande lago alpino che copre il 5% del territorio armeno è situato a 2000m sul livello del mare ed è il secondo più alto lago d’acqua dolce del mondo. Visita i monasteri sulla penisola. Vista il cimitero di Noraduz dove sono disseminate tantissime croci, pietre armene medievali e recenti. Partenza per Dilijan che è uno dei più famosi vileggiature in Armenia. Nel corso superiore del fiume Aghstev si visita il monastero Goshavank (12-13 sec), unico per una delle più interessanti e famose croce-pietre in Armenia. Rientro a Yerevan. Cena e pernottamento in albergo a Yerevan.

6 GIORNO -18 novembre 2019 – DILIJAN /FIOLETOVO / SANAHIN / HAGHPAT Dopo la colazione si parte per Fioletovo, un villaggio abitato dalla minoranza etnica russa, molokani. Accoglienza presso una famiglia locale, la cui padrona offrirà il tépreparato in “samovar” con marmellata e pasticci. Proseguimento per i complessi architettonici di Sanahin (966 dC) e Haghpat (976 dC), che sono tra le opere d’oro d’architettura medievale armena e sono iscritte nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. I dettagli architettonici e la decorazione di monumenti che appartengono alla stessa epoca, hanno molto in comune e ci da motivo di supporre che essi sono stati creati dagli architetti della stessa scuola. Cena e pernottamento in albergo a Haghpat.

7 GIORNO -19 novembre 2019– HAGHPATH / SAGHMOSSAVANK / HOVHANNAVANK /YEREVAN Dopo la colazione si parte verso la gola del fiume Qasakh per visitare due incredibili monasteri. Il monastero di Saghmossavank del 13 sec. si traduce come “monastero di salmi”. Il monastero offre una bellissima vista a tutto l’ambiente circostante. Poi si visita il moanstero di Hovhannavank (13 sec). La parte più antica del monastero è la basilica ad unica navata di San Karapet (cioè il Santo precursore, Giovanni Battista) che fu fondata all’inizio del 4 sec. da San Gregorio Illuminatore. Rientro a Yerevan. Cena e pernottamento in albergo a Yerevan.

8 GIORNO – 20 novembre 2019 – YEREVAN/GARNI/GEGHARD/YEREVAN Partenza per il tempio pagano di Gami – un suggestivo monumento del periodo ellenistico e un impressionante pezzo di architettura antica armena. Pranzo in una casa locale a Gami dove c’è la possibilità di osservare la preparazione del pane nazionale lavash e il barbecue nel forno sotterraneo chiamato tonir. A nord-est di Gami, più in alto della gola del fiume Azat, c’è un magnifico monumento dell’architettura armena medievale – il monastero di Geghard, iscritto nella lista del Patrimonio Mondiale di UNESCO. Coro all’intero del monastero. Rientro nella capitale. Visita alla famosa distilleria di Ararat Brandy e degustazione del cognac leggendario. Cena di arnvederci in ristorante locale. Pernottamento in albergo a Yerevan.

9 GIORNO – 21 novembre 2019 – YEREVAN/ROMA Trasferimento in aeroporto in tempo per le operazioni di imbarco del volo PS 612 in partenza alle ore 06.40. Arrivo a Kiev alle ore 07.50 e proseguimento con volo PS 305 delle ore 10.30 per Roma. Arrivo all’aeroporto di Fiumicino alle ore 12.25.


La quota di partecipazione è di Euro 1.168,00 per persona

La quota comprende:

-Volo di linea in classe economica Roma/Kiev/Yerevan/Kiev/ Roma con 1 bagaglio in stiva da 23 kg e un bagaglio a mano da 8 kg;

-Trasferimento da e per aeroporto in Armenia

-8 pernottamenti con sistemazione in doppia: 6 notti a Yerevan in albergo 4**** + 1 notte a Dilijan in albergo 4**** + 1 notte a Haghpat in albergo 3***.

-Trattamento di pensione completa con 1 bottiglia di acqua minerale al giorno a persona -1 pranzo in casa locale a Gami

-Trasporti ed escursioni come da programma con guida in italiano -Radioguide e auricolari durante tutto il viaggio

-Assicurazione medica obbligatoria

La quota non comprende:

-Le bevande (ad eccezione della bottiglia di acqua minerale)

-Supplemento singola (euro 215,00)

-Quota di assicurazione (euro 83,40)

-Mance e spese di carattere personale

-Transfert in pullman Fucecchio – Roma – Fucecchio (quota da stabilire in base al numero dei partecipanti)

-Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Termini di pagamento e modalità di cancellazione:

– Deposito acconto di partecipazione di Euro 385,00 entro il 27 giugno 2019. Questo deposito non è rimborsabile in caso di successiva cancellazione se questa non viene sostituita.

– Saldo di Euro 783,00 per persona entro il 15 Settembre 2019. V Dal 2 ottobre 2019 in poi nessun rimborso in caso di cancellazione, penale 100%.

È possibile stipulare al momento dell’iscrizione al viaggio una polizza contro le penalità di annullamento il cui costo è di circa il 6,50% della quota di partecipazione