5×1000: ecco i risultati del 2016

thumb image

 

Sono stati pubblicati gli esiti del 5 per mille assegnati in base alle preferenze espresse dai contribuenti nella propria dichiarazione dei redditi dello scorso anno 2017. Il Movimento Shalom ha raccolto € 127.596 con 3.509 firmatari. Rispetto all’anno precedente c’è stato un leggero calo (circa € 2.000) con 67 firmatari in meno. Si tratta tutto sommato di un buon risultato, considerando che tra le associazioni di volontariato è ancora aumentato il numero degli enti beneficiari, che lo scorso anno ha raggiunto la quota di 40.742 unità con un incremento di oltre 1500 organizzazioni in più rispetto all’anno precedente. Questo risultato ci posiziona al 221° posto su l’elenco totale di 48.966 iscritti tra enti del terzo settore e Comuni destinatari di una quota del 5×1000.

A mio avviso – ha dichiarato Luca Gemignani, direttore di Shalom – si tratta di un buon risultato, in un periodo come questo segnato da scandali, sospetti e una narrazione negativa del mondo della cooperazione. E’ un risultato premia un’associazione come la nostra che da oltre 40 anni lavora con trasparenza e impegno per migliorare le condizioni di vita di chi è nato in un paese meno fortunato del nostro e per diffondere gli ideali di pace e solidarietà che sono alla base di ogni società civile”.

I fondi arriveranno probabilmente in autunno e saranno destinati per le attività principali del nostro Movimento: sostegno alle popolazioni dei paesi più poveri dell’Africa nei settori della formazione, del sostegno sanitario e dello sviluppo economico e l’educazione e formazione dei ragazzi e dei giovani in Italia.

Il nostro ringraziamento va a tutti coloro che hanno scelto di destinare al Movimento Shalom il proprio 5×1000 – dice Don Andrea, fondatore del Movimento Shalom – perché hanno fatto un gesto bello ed importante che servirà a dare un futuro migliore a tanti bambini e ragazzi in Africa e a formare giovani nel mondo ai valori della pace e della convivenza. E’ un nostro dovere quello di contribuire a costruire un mondo più giusto e solidale, anche con un gesto semplice e gratuito come la donazione del 5×1000”.

Ricordiamo a tutti che si può destinare il 5×1000 della dichiarazione dei redditi al Movimento Shalom, firmando nell’apposito spazio e inserendo il codice fiscale 91003210506. Quest’anno l’elenco dei beneficiari delle quote del 5×1000 ha superato quota 54.000, è quindi sempre più importante fare una scelta consapevole e significativa.

Per approfondire come vengono utilizzate le risorse e per quali progetti, vengono pubblicati ogni anno i bilanci economici e i report sociali come segno di trasparenza e di serietà del nostro Movimento nei confronti di tutti nostri soci e sostenitori. Si può consultare anche online cliccando qui.

Scarica il tuo promemoria per donare il 5xmille al Movimento Shalom!