Conferenza sul microcredito in Uganda presso la Biblioteca delle Oblate a Firenze il 16 Luglio ore 10.00

thumb image

 

Ospite d’eccezione Silvia Della Monica vicepresidente della Commissione Adozioni Internazionali della Presidenza del Consiglio.

Il 16 luglio alle ore 10 a Firenze presso la Sala Conferenze della Biblioteca delle Oblate (via dell’Oriuolo 24), il Movimento Shalom organizza una conferenza per parlare delle donne africane e del loro ruolo nello sviluppo economico e sociale del continente. Nell’occasione sarà presentato anche il volume fotografico “Uganda – Nei volti delle donne del microcredito”, che racchiude immagini delle donne sostenute dal Movimento Shalom in Uganda.

Tra i relatori Silvia della Monica, vicepresidente della CAI, recentemente al centro di un’accesa polemica. “E’ per noi motivo di orgoglio che Silvia della Monica sia ospite del Comune di Firenze e del nostro Movimento – dichiara don Andrea Cristiani – L’attuale vicepresidente della Cai, convinta sostenitrice come noi delle “adozioni pulite” ha il nostro pieno sostegno nella sua lotta per portare trasparenza e chiarezza in un settore molto delicato. A lei va il nostro plauso per essere riuscita con competenza e discrezione a risolvere il difficile problema del rientro di tutti i bambini dalla RDCongo”.
Insieme a lei interverranno alla conferenza l’assessore Sara Funaro, il presidente del Movimento Shalom Gabriele Gronchi, il fotografo fiorentino Tommaso Tancredi che ha realizzato le immagini del volume fotografico “Uganda, nei volti delle donne del microcredito”, il volontario Shalom Lorenzo Fiorini, la giornalista Nuria Biuzzi e Tatiana Kuchur dell’associazione Nosotras. La conferenza sarà coordinata da don Andrea Cristiani, fondatore di Shalom, e sarà arricchita da un piccolo omaggio teatrale alla donna, tenuto da Marco Rossi.

Il Movimento Shalom da ormai 15 anni sta portando avanti in Uganda un progetto di microcredito dedicato alle donne, che permette di dare loro un lavoro, dignità e di crescere i propri figli.: sono ormai più di 800 le donne sostenute e ogni giorno aumentano le richieste delle donne che chiedono di essere messe in lista d’attesa. “Crediamo che questo sia un esempio da far conoscere – dichiara Lorenzo Fiorini, volontario Shalom, recentemente rientrato dall’Uganda dove era andato insieme a Massimo Bucci, sempre di Firenze, per verificare i progetti in corso. – Per questo abbiamo voluto realizzare il libro fotografico che sarà presentato, per mostrare dare un volto alle tante donne che grazie a questi piccoli sostegni hanno oggi un lavoro e un nuovo ruolo sociale.”
Proprio da Firenze infatti, e in particolare dalla sezione Shalom di Brozzi, è nato un ambizioso progetto chiamato “Casa della Pace Massimo Cecchi” in Uganda: un centro per la formazione e lo sviluppo delle donne e dei giovani ugandesi, e che accoglierà anche la sede della Banca delle donne, il progetto del microcredito Uganda.


Programma dell’evento:

Ore 10: Saluti delle autorità

  • Sara Funaro – Assessore Comune di Firenze
  • Gabriele Gronchi – Presidente Movimento Shalom Onlus

Intervengono

  • Lorenzo Fiorini – Volontario Movimento Shalom Onlus
  • Tommaso Tancredi – Photographer & videomaker
  • Nuria Biuzzi – Giornalista RTV38
  • Tatiana Kuchur – Associazione Nosotras
  • Silvia Della Monica – Vicepresidente Commissione Adozioni Internazionali

Coordina Andrea Pio Cristiani, Fondatore del Movimento Shalom

Omaggio alla Donna Marco Rossi – Omaggio in rime baciate (e non) “all’altra metà del cielo”

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per partecipare alla conferenza è necessario segnala la propria presenza con una mail a shalom[@]movimento-shalom.org oppure telefonando allo 0571-400462.


 

Il microcredito delle donne in Uganda raccontato da Nuria Biuzzi e Christian Gonnelli